Home chi sono

chi sono

Sintomi alimentari (anoressia, bulimia, binge)

Nel 2004 dopo la laurea in Psicologia e una Specializzazione sui sintomi alimentari, ho iniziato a collaborare con ChiaraSole. All’epoca Chiara lavorava in ambito ospedaliero, mentre io provenivo da una formazione psicodinamica. Provenendo da due estremi opposti, ci siamo resi conto che in Italia esisteva un grande vuoto da colmare: non esisteva nulla che si posizionasse a metà strada tra il ricovero ospedaliero e la seduta ambulatoriale: assenti i centri diurni e le comunità ’aperte’, assenti i servizi di ‘second line’ dedicati a chi si è già curato molte volte ma senza esito positivo; assenti i ‘Rehab’ (riabilitazione e reinserimento sociale) che accompagnano l’ammalato nel lato pratico della vita quotidiana: la tavola, il lavoro, la vita sentimentale, garantendo una maggior stabilizzazione dei risultati clinici. Era raro anche l’uso della mediazione familiare che punta a riportare armonia nelle famiglie lacerate da anni di sintomi. Erano anni in cui le cure per anoressia e bulimia ‘chiudevano’ in estate (luglio/agosto) e a Natale, che sono i periodi più difficili per chi soffre di queste malattie. Erano anni in cui le testimonianze televisive dei malati di anoressia erano ancora riprese di spalle per la vergogna!

Io e Chiara abbiamo voluto colmare queste mancanze e abbiamo creato MondoSole che incarnò una rivoluzione metodologica che ci ha permesso di riportare verso la cura molte persone che non si sarebbero più rivolte a nessun servizio sanitario. Cambiando l’offerta e avvicinandoci alle esigenze dei pazienti ‘cronicizzati’, ‘iatrogeni’ o delusi, abbiamo riattivato la loro domanda di cambiamento che si era spenta o interrotta. Mettendo a disposizione l’esperienza di ex malata di Chiara (e in seguito dei nostri ex pazienti) come è tradizione preziosa delle comunità di recupero (si pensi alla tossicodipendenza o all’alcolismo) abbiamo superato una barriera linguistica ed emotiva che spesso impedisce una buona alleanza di cura. Inoltre abbiamo introdotto la ‘rieducazione emotiva quotidiana’ che punta a far superare all’ammalato l’anestesia sintomatica in cui era immerso.


Origine e storia di MondoSole

MondoSole nasce dal vissuto personale di ChiaraSole Ciavatta, che dopo aver sofferto per 14 anni di anoressia, bulimia e binge, ha deciso dopo la guarigione e una formazione come Operatore Sociale, di mettere a disposizione degli altri la sua esperienza di ex-malata, offrendo ciò che solo un ex malato può conoscere fino in fondo. Nel 2001 inizia la sua attività di volontariato: apre il sito internet (www.chiarasole.com), pubblica un libro autobiografico e inizia a ricevere migliaia di e-mail di persone malate e famiglie disperate, stremate da cure inadeguate o inefficaci, che le chiedono aiuto e alle quali offre la sua attenzione e sostegno. Questi contatti si trasformano poi in incontri di persona: a casa di Chiara, nei bar di stazioni ferroviarie, piazze e sale d’attesa di ospedali, in cui Chiara incontrava queste ragazze distrutte da anoressia e bulimia, con alle spalle 5, 10, 20 anni di digiuni, abbuffate e vomito, di corpi devastati da un sintomo apparentemente più forte di loro, senza più voglia di curarsi nuovamente dopo tanti insuccessi e con alle spalle famiglie distrutte e rassegnate.

Si crea così una fitta rete di persone e famiglie sparse in tutta Italia con cui Chiara rimane in contatto via telefono e e-mail, aiutandole a far rinascere la convinzione che se ne può uscire, che non sono mali incurabili come molti sostengono, e che possono riappropriarsi della loro vita senza più vergognarsi del loro stato e coinvolgendo le famiglie, i mariti, gli amici.

Negli anni successivi inizia un’intensa serie di conferenze, interviste, apparizioni televisive, collaborazioni con associazioni e ospedali, che non fanno che moltiplicare ulteriormente queste domande d’aiuto, fino a convincerla a fondare un’associazione e un centro di cura per offrire loro una risposta nuova e utile. Da qui nasce MondoSole.

Il passo successivo fu l’apertura insieme al Dott. Mugnani ed altri colleghi del Centro MondoSole a Rimini che è diventato il contenitore di questo progetto, e che dal 2004 ha seguito tante persone e famiglie, unendo le prestazioni cliniche di vari professionisti all’attività di volontariato di Chiara che si spende quotidianamente per guidare e consigliare nel complesso percorso di recupero che è necessario per uscire dall’autoannullamento anoressico bulimico.


Docenze e Conferenze:

Sono stato relatore in 174 conferenze e convegni, e docente di 67 corsi.

Dal 2002 sono docente di ‘Psicologia dell’Alimentazione’ presso Università di Urbino e AUSL di Bologna, Modena, Rimini, Imola, Ancona.

Dal 2010 sono docente di ‘Storia della Sessualità’ presso Università di Rimini e Imola.

Dal 2003 al 2006 sono stato docente di ‘Mobbing e Vittimologia’ presso Università di Urbino.

Dal 2004 al 2006 sono stato docente di ‘Mobbing e Vittimologia’ presso CGIL di Pesaro e San Benedetto del Tronto.

Nel 2006 ho tenuto un ciclo di conferenze presso le Ambasciate Italiane in Francia, Cina e Venezuela dedicati all’analisi comparata dei sintomi alimentari in culture e religioni extra-europee.


Mass-Media (TV, Riviste, Giornali)

Sono stato ospite in varie trasmissioni RAI e Mediaset (Verissimo, Buona Domenica, Uno Mattina, L’Italia su Due, Ricomincio da qui, Nonsolomoda) e autore per SKY di documentari sulla Storia dell’alimentazione.

Ho rilasciato decine di interviste e articoli su riviste e quotidiani nazionali (Focus, Anna, For Men Magazine, L’Espresso, Tu Style, Corriere della Sera, La Repubblica, Il resto del Carlino, il Giornale).


Teatro

  • Sono autore e interprete di decine di spettacoli teatrali e conferenze-spettacolo su tematiche storiche e sociali. Tra queste:
  • Cinema e Cibo: storia d’Italia a tavola’ (per SKY Cinema)
  • Edipo a tavola’ (il cibo nelle dinamiche familiari)
  • GastroSofia’ (storia delle superstizioni alimentari)
  • La violenza sulle donne nella pubblicità
  • Processo alla pubblicità’ (dei prodotti dimagranti)

Dal 2003 sono autore e interprete del ‘Teatro Filosofico’ di Mondotre (di Vittorio Riguzzi) con cui abbiamo messo in scena oltre 45 ‘Processi immaginari’ a grandi personaggi storici in forma di spettacoli teatrali.


Sessuologia

Chi si occupa di dipendenze (alcol, droga, cibo) sa quanto queste si associno ai sintomi sessuali. Per questo mi sono Specializzato in Sessuologia Clinica e di Coppia presso il CIS con il Prof. Giorgio Rifelli. Dal 2010 sono docente di ‘Storia della Sessualità’.  Dal 2011 è attivo all’interno di MondoSole un ‘Sex Rehab’ per la cura delle dipendenze sessuali.


Leucemia

Dal 2015 al 2017 ho dovuto sospendere gli impegni professionali a causa di una leucemia che mi ha costretto a lunghi ricoveri ospedalieri per sottopormi a chemioterapia e a due trapianti di midollo osseo.

In chemioterapia ho visto tante/troppe mogli dei compagni d’ospedale trasformare la loro sofferenza in rabbia verso il marito malato. Io invece per fortuna ho avuto mia moglie Chiara che è stata bravissima a restare lucida e a rendere possibili e sopportabili le cure/torture a cui mi sono dovuto sottoporre. Senza di lei oggi non sarei qui. Solo lei sa fino in fondo che ‘Odissea’ abbiamo passato, come sempre insieme, e sa che lei è stata la mia Itaca, l’obiettivo verso cui tornare, che mi ha permesso di sopportare tutti i ‘naufragi’ della malattia e delle cure.

Desidero ringraziare inoltre: la famiglia Ciavatta (Aldo, Andrea, Carla, Daniele, Laura) Beppe e Ferdi per la costante presenza e assistenza che mi hanno dato in ospedale, mio fratello Gian Aldo che mi ha donato il midollo osseo, il Centro Trapianti di Pesaro, il Dott. Alessandro Isidori, e la Dott.ssa Valeria Quadrelli che per due anni mi ha assistito a domicilio.


Io e mia moglie abbiamo affrontato la terribile odissea della leucemia con l’ironia che ci è propria da sempre, e che ha un ruolo importante in ogni cura. Un giorno, in ospedale, durante una chemioterapia, abbiamo voluto ‘sdrammatizzare’ il dolore facendo un breve video ironico in cui abbiamo ‘rivisitato’ una vecchia canzone di Claudio Cecchetto (‘Gioca Jouer’ del 1981), e abbiamo creato il ‘Chemio Jouer’ (ringraziamo per il grande sostegno ricevuto da YouTube e Facebook).


Dopo questa durissima esperienza, invito tutti a diventare donatori di midollo osseo.


Matteo ‘privato

Appassionato di: musica, antiquariato, musei egizi, animali, sushi.

Collezionista di: chitarre classiche, cravatte di lana, plettri rari.

Musicisti preferiti: Fabrizio De André, Antonio Carlos Jobim, Tori Amos, Dave Brubeck, Django Reinhardt.

Album preferiti: ‘la buona novella’ di Fabrizio De André, ‘bringing it all back home’ di Bob Dylan, ‘little earthquakes’ di Tori Amos.

Pittori: Pietro Perugino, Maestro di Tolentino, Banksy, Massimo Campigli, Balthus.

Libri: ‘Il mito della bellezza’ di Naomi Wolf , ‘Sexual Personae’ di Camille Paglia, ‘La nostalgia delle origini’ di Mircea Eliade, ‘Le particelle elementari’ di Michel Houellebecq.

Film: Colpa delle stelle, 50 e 50, Un cuore in inverno, Cast away.

Attori: Denzel Washington, Anna Magnani, Monica Vitti, Marilyn Monroe, Woody Allen.

Regista: Marco Ferreri.

Poeta: Mario Luzi.

Scultore: Niccolò dell’Arca.

Attori/autori teatrali: Carmelo Bene, Aldo Nicolaj.

Luoghi: Cattedrale di Monreale, favelas di Caracas, Tempio Indù di Grand Bassin, Orto Botanico di Pamplemousses, scavi archeologici della città etrusca di Misa.

Riferimenti spirituali: Jorge Bergoglio, San Michele Arcangelo.

Profumi: Black Opium ‘Pure Illusion’ di YSL, Black Orchid di Tom Ford.

Colore: blu lapislazzulo Klein.

Auto: Golf R 400.

Ristoranti: ‘Quarto Piano’ di Rimini, ‘Diana’ e ‘Kurasushi’ di Bologna, ‘Hong Kong Palace’ di Grand Baie.

Cibo: Anatra laccata alla pechinese, Sashimi di salmone, Tartare di struzzo, Crème Caramel.

Vino: sono astemio.

Filosofo: Michel Onfray.

Abiti/sartoria: ‘Astrum’ di Ermenegildo Zegna.

Citazione: ‘Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano già occupati’ (B.Brecht)


Questo sito ha ottenuto l’autorizzazione dall’Ordine degli Psicologi dell’Emilia Romagna (prot. n.1588 del 10/07/2007)

Nel rispetto della legge 2013 che impone agli Psicologi una polizza assicurativa ‘RC Professioni Sanitarie’, il Dott. Mugnani è assicurato presso Cattolica Assicurazioni. (polizza n.000520.32.300040)

Vai alla barra degli strumenti